Skip to content Skip to footer

Magazine

Mercoledì di Rochester

This is our fortnightly appointment with our editorial “Mercoledi di Rochester”; from 2020 James Hansen has been our signature. 
James Hansen joined Italy in the US Diplomatic Service. He remained in the country as correspondent of the English ‘Daily Telegraph’ and the International Herald Tribune’, later becoming spokesman first for Carlo De Benedetti and then for Silvio Berlusconi. Subsequently, he was head of the press office of Telecom Italia. Formerly editor of the geopolitical magazine ‘East’, he is a consultant to leading Italian groups for international relations.
Troppo Alto
Il personaggio al centro dell’immagine promozionale qui sopra – l’americano Robert Wadlow (1918-1940) – dovrebbe essere l’uomo più alto mai esistito. Alla sua morte,  causata da un’infezione mal curata all’età di 22 anni, aveva raggiunto l’altezza di 272cm e, secondo…
L’abolizione della ‘storia’
Nell’autunno dell’anno scorso il CEO della British Petroleum, Mr Bernard Looney (nella foto qui sopra), è stato cacciato dal suo incarico dal Consiglio di Amministrazione della multinazionale – 90mila dipendenti nel mondo – dopo che un’indagine interna…
Il mondo al rovescio
L’idea che le donne debbano restare in casa mentre gli uomini escono coraggiosamente a combattere e a ‘ procacciare la cena’ è vecchia almeno quanto la società occidentale. Già il poeta greco Eschilo (525 a.C. – 456 a.C.) scriveva nella…
Boys and girls
È ideologicamente pericoloso di questi tempi parlare di gender – cioè della distinzione biologica tra i due sessi ‘tradizionali’ – anche se l’ossessiva attenzione alla modesta popolazione LGBTQA+ comincia a scemare.
Work From i Sette Mari
Sette mari” è un termine un po’ antiquato che – nell’accezione moderna – comprenderebbe: l’Oceano Atlantico, l’Oceano Pacifico, l’Oceano Indiano, il Mar Glaciale Artico, il Mar Mediterraneo, il Mar dei Caraibi e il Golfo del Messico;…
Stressati e contenti
Vi piace il lavoro che fate? A livello globale, forse inaspettatamente, una media del 56,7% dei lavoratori dipendenti dichiara di sì: è quanto emerge da recenti dati tratti da sondaggi condotti in 34 paesi.
Lavorare con le mani
Tornano, o almeno stanno tornando ‘in voga’ nei paesi anglosassoni, mestieri che ormai sembravano scomparsi, più per disattenzione che per mancanza di necessità: gli scalpellini, i tosatori di pecore, i pescatori, i boscaioli et al.
Apocalisse WFH
L’Italia è tra i paesi dell’Europa occidentale che hanno meno abbracciato la novità Work From Home.
La paga minima
Il ‘salario minimo garantito’ a livello nazionale vige nella maggior parte delle economie dette ‘sviluppate’, ma non in tutte.
Donne e uomini
L’ufficio è probabilmente quel ambiente di lavoro dove, oggi, uomini e donne si mescolano con maggiore naturalezza.

Sign up to our newsletter